lunedì 5 giugno 2017
gal tradizione delle terre occitane
      venerdì 12 maggio 2017
btp italia
      martedì 18 aprile 2017
gal tradizione delle terre occitane
      lunedì 17 ottobre 2016
btp italia
      lunedì 4 aprile 2016
btp italia
      giovedì 21 gennaio 2016
novità sepa
      venerdì 8 gennaio 2016
abi – lettera agli italiani
      venerdì 10 aprile 2015
btp italia
      mercoledì 26 novembre 2014
gal tradizione delle terre occitane
 
 
 
giovedì 21 gennaio 2016

NOVITÀ SEPA


SEPA è l’acronimo di “Single Euro Payments Area” ovvero Area Unica dei Pagamenti in euro e rappresenta un ulteriore e decisivo passo in avanti verso la piena realizzazione del mercato unico europeo.

L’obiettivo principale è la creazione di un mercato dei pagamenti armonizzato che offre degli strumenti di pagamento comuni, che possono essere utilizzati con la stessa facilità e sicurezza su cui si può contare nel proprio contesto nazionale (rif. Regolamento UE 260/2012).

Gli strumenti SEPA (disposizioni di bonifico SCT e addebiti diretti SDD) si basano su nuovi standard europei UNIFI ISO-20022 XML, che sostituiscono i tracciati precedentemente utilizzati a livello nazionale, permettendo alle imprese di gestire con maggiore efficienza sia le disposizioni di incasso e pagamento, sia la rendicontazione / riconciliazione di tali flussi: per maggiori informazioni, consultare il sito http://www.cbi-org.eu/ all’interno del quale è possibile registrarsi gratuitamente (come non consorziato) e accedere all’Area riservata dove sono presenti i manuali degli Standard Tecnici relativi ai flussi utilizzati in Italia.

Entro l’1 febbraio 2016, le imprese che si avvalgono di servizi di Corporate Banking Interbancario dovranno adeguare i propri sistemi informativi per utilizzare i nuovi formati europei:

• l’applicativo Web ContoC è stato già aggiornato con funzionalità in grado di convertire in “XML” (in base agli  standard previsti dal Consorzio per il Corporate Banking Interbancario) i flussi predisposti nei tracciati  “tradizionali”, prima della trasmissione alla “Banca domiciliata ria”;

• la Banca non può fornire assistenza relativamente al passaggio dai flussi CBI ai nuovi standard XML prodotti dal  gestionale aziendale: è necessario pertanto rivolgersi direttamente alla software-house produttrice del proprio  software gestionale;

• per qualsiasi chiarimento relativo all’utilizzo del Web Contoc,  la Nostra Struttura di Help Desk è a Sua  disposizione tutti i giorni dalle ore 06:00 alle ore 24:00 al numero 800-32.00.36 (e-mail: helpdeskhc@csebo.it);

• entro l’ 1/02/2016 le anagrafiche fornitori, clienti e dipendenti (memorizzate sulla postazione Remote Banking CBI  e che non risultino SEPA compliant) saranno adeguate massivamente dalla Banca, in modo da prevedere l’invio del  nuovo formato XML.

• Per l’utilizzo di prodotti di Corporate Banking Interbancario di altre Banche sarà necessario rivolgersi alla propria Banca Proponente.



Documenti allegati:









 
Cassa di Risparmio di Saluzzo S.p.A., a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento di BPER Banca S.p.A.
P.IVA 00243830049 - Iscritta Uff. Reg. Imprese di Cuneo al n. 00243830049 (già al n. CN 203-4144)
Aderente al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi e al Fondo Nazionale di Garanzia
C.R. Saluzzo S.p.A.
Corso Italia 86
12037 Saluzzo (CN)
Tel. 0175 2441
Fax 0175 47150
cr.saluzzo@crsaluzzo.it